Project Description

Porte Blindate Alias

Porte Blindate Alias

Porte Blindate Alias

Dietro ogni porta c’è una storia, unica e irripetibile: una famiglia dei ragazzi, dei bambini che crescono, emozioni senza tempo e piccoli dettagli quotidiani. Sono queste le storie che ispirano il nostro lavoro e oltre la soglia della qualità, sempre pronti all’innovazione.

LE PORTE

PORTE CHE SI CHIUDONO PER APRIRSI VERSO MONDI E LUOGHI INTIMI, VERSO SPAZI CHE VUOI VIVERE E RITROVARE. LE PORTE ALIAS PROTEGGONO LA TUA IDEA DI CASA, IL TUO SPAZIO E, ESATTAMENTE COME VUOI TU, COSTITUISCONO IL TUO STILE. PERCHÈ ALIAS È SICUREZZA INSIDE, DESIGN OUTSIDE.

porte

PERCHÈ ALIAS

Le porte blindate

Fin dal suo esordio Alias si pone come principale obiettivo quello di creare porte blindate con un impatto estetico minimale.

Un apposito dipartimento di Ricerca e Sviluppo, guidato dall’Ing. Michelangelo Maiori, ha portato così l’azienda a sviluppare soluzioni rivoluzionarie per il mercato: nel 2002 nasce ABSOLUTE, un brevetto esclusivo che consiste nella progettazione e realizzazione di una cerniera a scomparsa in grado di muoversi su due assi, a cui seguono modelli di ultima generazione, come la collezione FLAT, con la particolare struttura della carenatura perimetrale della porta, e WINGl’unica vera porta blindata rasomuro completamente complanare alla  parete interna. Ancora, tra i prodotti più innovativi i sistemi ZTL, prodotto di dimensioni ridotte destinato ai palazzi storici con un sistema di ancoraggio al muro più semplice e meno invasivo, DOUBLE, porta a doppio battente con cerniera a scomparsa registrabile su due assi e NAUTILUS, pannelli in ABS laccati che si contraddistinguono per il loro design e performance isolante, grazie ai quali la trasmittanza termica di abbassa di 0,3 W/M2K consentendo un significativo risparmio energetico.

Nei modelli Alias le strutture dell’anta e del telaio sono realizzate in acciaio zincato, le porte hanno doppia coibentazione e sono corredate di sistemi brevettati che rendono la posa più semplice, ad esempio il meccanismo di registrazione automatica dello scrocco.

L’azienda ha inoltre ideato una nuova soluzione tecnica per facilitare la fase d’installazione della porta: una piastra in acciaio inox appositamente lavorata che contiene l’incontro elettrico e che consente di registrare lo stesso agendo semplicemente sulle viti di regolazione (permette anche allo scrocco della serratura di sganciarsi dalla porta scivolando con facilità).

Infine, tutti i prodotti, in classe 3 e 4, si fregiano di certificazioni antieffrazione, trasmittanza termica e isolamento acustico rilasciate dai più importanti istituti di prova riconosciuti in Europa.